Oneri informativi per cittadini e imprese

Visualizzazioni 538

 

Oneri informativi per cittadini e imprese

    Scadenziario degli obblighi amministrativi

    Secondo le indicazioni dell'art. 12, comma 1 bis, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, il responsabile della trasparenza delle pubbliche amministrazioni pubblica sul sito istituzionale uno scadenzario con l'indicazione delle date di efficacia dei nuovi obblighi amministrativi introdotti.

    Si tratta di obblighi che impongono la raccolta, la presentazione o la trasmissione alla pubblica amministrazione, da parte di cittadini e imprese, di informazioni, atti e documenti (ad esempio domande, certificati, dichiarazioni, rapporti, ecc.) oppure la tenuta di dati, documenti e registri.Le informazioni sono organizzate in successione temporale secondo la data d'inizio dell'efficacia degli obblighi stessi e in particolare per ciascun nuovo obbligo è indicato:
    a) denominazione;
    b) breve descrizione del suo contenuto;
    c) riferimento normativo;
    d) collegamento alla pagina del sito contenente le informazioni sull’adempimento dell’obbligo e sul procedimento.

    Per facilitare l'accesso ai contenuti dei nuovi obblighi amministrativi, nello scadenzario le informazioni sono distinte tra quelle che hanno per destinatari i cittadini e quelle che hanno per destinatari le imprese.

    "Alla data attuale non ci sono nuovi obblighi amministrativi da inserire in scadenziario"

    Pubblicato: 30/01/2018
    Ultimo aggiornamento: 03/01/2024
    Scadenziario degli obblighi amministrativi

    Secondo le indicazioni dell'art. 12, comma 1 bis, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, il responsabile della trasparenza delle pubbliche amministrazioni pubblica sul sito istituzionale uno scadenzario con l'indicazione delle date di efficacia dei nuovi obblighi amministrativi introdotti.

    Si tratta di obblighi che impongono la raccolta, la presentazione o la trasmissione alla pubblica amministrazione, da parte di cittadini e imprese, di informazioni, atti e documenti (ad esempio domande, certificati, dichiarazioni, rapporti, ecc.) oppure la tenuta di dati, documenti e registri.Le informazioni sono organizzate in successione temporale secondo la data d'inizio dell'efficacia degli obblighi stessi e in particolare per ciascun nuovo obbligo è indicato:
    a) denominazione;
    b) breve descrizione del suo contenuto;
    c) riferimento normativo;
    d) collegamento alla pagina del sito contenente le informazioni sull’adempimento dell’obbligo e sul procedimento.

    Per facilitare l'accesso ai contenuti dei nuovi obblighi amministrativi, nello scadenzario le informazioni sono distinte tra quelle che hanno per destinatari i cittadini e quelle che hanno per destinatari le imprese.

    "Alla data attuale non ci sono nuovi obblighi amministrativi da inserire in scadenziario"

    Pubblicato: 30/01/2018
    Ultimo aggiornamento: 03/01/2024
    Scadenziario degli obblighi amministrativi

    Secondo le indicazioni dell'art. 12, comma 1 bis, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, il responsabile della trasparenza delle pubbliche amministrazioni pubblica sul sito istituzionale uno scadenzario con l'indicazione delle date di efficacia dei nuovi obblighi amministrativi introdotti.

    Si tratta di obblighi che impongono la raccolta, la presentazione o la trasmissione alla pubblica amministrazione, da parte di cittadini e imprese, di informazioni, atti e documenti (ad esempio domande, certificati, dichiarazioni, rapporti, ecc.) oppure la tenuta di dati, documenti e registri.Le informazioni sono organizzate in successione temporale secondo la data d'inizio dell'efficacia degli obblighi stessi e in particolare per ciascun nuovo obbligo è indicato:
    a) denominazione;
    b) breve descrizione del suo contenuto;
    c) riferimento normativo;
    d) collegamento alla pagina del sito contenente le informazioni sull’adempimento dell’obbligo e sul procedimento.

    Per facilitare l'accesso ai contenuti dei nuovi obblighi amministrativi, nello scadenzario le informazioni sono distinte tra quelle che hanno per destinatari i cittadini e quelle che hanno per destinatari le imprese.

    "Alla data attuale non ci sono nuovi obblighi amministrativi da inserire in scadenziario"

    Pubblicato: 30/01/2018
    Ultimo aggiornamento: 03/01/2024
    Scadenziario degli obblighi amministrativi

    Secondo le indicazioni dell'art. 12, comma 1 bis, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, il responsabile della trasparenza delle pubbliche amministrazioni pubblica sul sito istituzionale uno scadenzario con l'indicazione delle date di efficacia dei nuovi obblighi amministrativi introdotti.

    Si tratta di obblighi che impongono la raccolta, la presentazione o la trasmissione alla pubblica amministrazione, da parte di cittadini e imprese, di informazioni, atti e documenti (ad esempio domande, certificati, dichiarazioni, rapporti, ecc.) oppure la tenuta di dati, documenti e registri.Le informazioni sono organizzate in successione temporale secondo la data d'inizio dell'efficacia degli obblighi stessi e in particolare per ciascun nuovo obbligo è indicato:
    a) denominazione;
    b) breve descrizione del suo contenuto;
    c) riferimento normativo;
    d) collegamento alla pagina del sito contenente le informazioni sull’adempimento dell’obbligo e sul procedimento.

    Per facilitare l'accesso ai contenuti dei nuovi obblighi amministrativi, nello scadenzario le informazioni sono distinte tra quelle che hanno per destinatari i cittadini e quelle che hanno per destinatari le imprese.

    "Alla data attuale non ci sono nuovi obblighi amministrativi da inserire in scadenziario"

    Pubblicato: 30/01/2018
    Ultimo aggiornamento: 03/01/2024
    Scadenziario degli obblighi amministrativi

    Secondo le indicazioni dell'art. 12, comma 1 bis, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, il responsabile della trasparenza delle pubbliche amministrazioni pubblica sul sito istituzionale uno scadenzario con l'indicazione delle date di efficacia dei nuovi obblighi amministrativi introdotti.

    Si tratta di obblighi che impongono la raccolta, la presentazione o la trasmissione alla pubblica amministrazione, da parte di cittadini e imprese, di informazioni, atti e documenti (ad esempio domande, certificati, dichiarazioni, rapporti, ecc.) oppure la tenuta di dati, documenti e registri.Le informazioni sono organizzate in successione temporale secondo la data d'inizio dell'efficacia degli obblighi stessi e in particolare per ciascun nuovo obbligo è indicato:
    a) denominazione;
    b) breve descrizione del suo contenuto;
    c) riferimento normativo;
    d) collegamento alla pagina del sito contenente le informazioni sull’adempimento dell’obbligo e sul procedimento.

    Per facilitare l'accesso ai contenuti dei nuovi obblighi amministrativi, nello scadenzario le informazioni sono distinte tra quelle che hanno per destinatari i cittadini e quelle che hanno per destinatari le imprese.

    "Alla data attuale non ci sono nuovi obblighi amministrativi da inserire in scadenziario"

    Pubblicato: 30/01/2018
    Ultimo aggiornamento: 03/01/2024
    Scadenziario degli obblighi amministrativi

    Secondo le indicazioni dell'art. 12, comma 1 bis, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, il responsabile della trasparenza delle pubbliche amministrazioni pubblica sul sito istituzionale uno scadenzario con l'indicazione delle date di efficacia dei nuovi obblighi amministrativi introdotti.

    Si tratta di obblighi che impongono la raccolta, la presentazione o la trasmissione alla pubblica amministrazione, da parte di cittadini e imprese, di informazioni, atti e documenti (ad esempio domande, certificati, dichiarazioni, rapporti, ecc.) oppure la tenuta di dati, documenti e registri.Le informazioni sono organizzate in successione temporale secondo la data d'inizio dell'efficacia degli obblighi stessi e in particolare per ciascun nuovo obbligo è indicato:
    a) denominazione;
    b) breve descrizione del suo contenuto;
    c) riferimento normativo;
    d) collegamento alla pagina del sito contenente le informazioni sull’adempimento dell’obbligo e sul procedimento.

    Per facilitare l'accesso ai contenuti dei nuovi obblighi amministrativi, nello scadenzario le informazioni sono distinte tra quelle che hanno per destinatari i cittadini e quelle che hanno per destinatari le imprese.

    "Alla data attuale non ci sono nuovi obblighi amministrativi da inserire in scadenziario"

    Pubblicato: 30/01/2018
    Ultimo aggiornamento: 03/01/2024
    Scadenziario degli obblighi amministrativi

    Secondo le indicazioni dell'art. 12, comma 1 bis, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, il responsabile della trasparenza delle pubbliche amministrazioni pubblica sul sito istituzionale uno scadenzario con l'indicazione delle date di efficacia dei nuovi obblighi amministrativi introdotti.

    Si tratta di obblighi che impongono la raccolta, la presentazione o la trasmissione alla pubblica amministrazione, da parte di cittadini e imprese, di informazioni, atti e documenti (ad esempio domande, certificati, dichiarazioni, rapporti, ecc.) oppure la tenuta di dati, documenti e registri.Le informazioni sono organizzate in successione temporale secondo la data d'inizio dell'efficacia degli obblighi stessi e in particolare per ciascun nuovo obbligo è indicato:
    a) denominazione;
    b) breve descrizione del suo contenuto;
    c) riferimento normativo;
    d) collegamento alla pagina del sito contenente le informazioni sull’adempimento dell’obbligo e sul procedimento.

    Per facilitare l'accesso ai contenuti dei nuovi obblighi amministrativi, nello scadenzario le informazioni sono distinte tra quelle che hanno per destinatari i cittadini e quelle che hanno per destinatari le imprese.

    "Alla data attuale non ci sono nuovi obblighi amministrativi da inserire in scadenziario"

    Pubblicato: 30/01/2018
    Ultimo aggiornamento: 03/01/2024
    Scadenziario degli obblighi amministrativi

    Secondo le indicazioni dell'art. 12, comma 1 bis, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, il responsabile della trasparenza delle pubbliche amministrazioni pubblica sul sito istituzionale uno scadenzario con l'indicazione delle date di efficacia dei nuovi obblighi amministrativi introdotti.

    Si tratta di obblighi che impongono la raccolta, la presentazione o la trasmissione alla pubblica amministrazione, da parte di cittadini e imprese, di informazioni, atti e documenti (ad esempio domande, certificati, dichiarazioni, rapporti, ecc.) oppure la tenuta di dati, documenti e registri.Le informazioni sono organizzate in successione temporale secondo la data d'inizio dell'efficacia degli obblighi stessi e in particolare per ciascun nuovo obbligo è indicato:
    a) denominazione;
    b) breve descrizione del suo contenuto;
    c) riferimento normativo;
    d) collegamento alla pagina del sito contenente le informazioni sull’adempimento dell’obbligo e sul procedimento.

    Per facilitare l'accesso ai contenuti dei nuovi obblighi amministrativi, nello scadenzario le informazioni sono distinte tra quelle che hanno per destinatari i cittadini e quelle che hanno per destinatari le imprese.

    "Alla data attuale non ci sono nuovi obblighi amministrativi da inserire in scadenziario"

    Pubblicato: 30/01/2018
    Ultimo aggiornamento: 03/01/2024
 
Provincia Autonoma di Trento Università di Trento Comune di Trento Comune di Rovereto Unitrentosport UC UniCittà Centro Servizi Culturali Santa Chiara   coni Centro Musica Trento